martedì 26 maggio 2020

I 50 #RESTARE# di Marianna Martinengo


1 Restare un po', dai, resto un po' di più anche se fa freddo
2 Restare soli
3 Restare a perdersi in un museo
4 Restare amici
5 Voce del verbo Restare
6 Restare restio
7 Restare con un senso più grande
8 Restare dopo cena in terrazzo a parlare del futuro quando le giornate si fanno più lunghe
9 Restare sul punto più alto dell’albero per vedere cosa c'è oltre quella siepe: da piccola ci restavo tutti i pomeriggi senza riuscirci mai e mi affezionavo alla pianta
10 Restare bloccato in ascensore e non riuscire a respirare
11 Restare grati quando a te ci pensano, anche se non te lo aspettavi
12 Restare con gli occhi chiusi ancora per un secondo
13 Restare appesi sospesi stesi
14 Restare nella doccia quando tutti dormono
15 Restare con la finestra aperta per sentirsi parte del mondo e per prendersene un pezzettino
16 Resto a dormire da te
17 Restare con il fiato sospeso finché non estraggono quel bigliettino dalla scatola
18 Restare con gli stessi vicini di banco
19 Restare a casa non so perché
20 Resti di me
21 Restare sotto il portone a parlare per ore
22 Restare bene insieme, ma senza dirlo mai
23 Restare ad assaporare tutto in silenzio senza che nessuno se ne accorga
24 Restare senza averlo programmato
25 Restare per dovere: se hai bisogno resto
26 Restare e basta
27 Restare in camera la sera a mettere su i vinili, ma a volume basso, che poi magari mi sentono
28 Restare nel disordine e restarci bene
29 Restare affacciata a vedere la strada e la gente indaffarata
30 Restare a prendere un cappuccino sui gradini del liceo quando usciamo alle 12 e non c'è nessuno
31 Restare arrabbiati senza un vero motivo
32 Restare svegli tutta la notte a parlare e suonare la chitarra
33 Restare impresso, come quel pomeriggio in cui ho aperto la finestra e ho detto ai miei amici che avrei voluto vivere così per sempre
34 Restare ad abbracciare tutti per un bel po' senza muovere un muscolo
35 Restare con quella parola sulla punta della lingua
36 Restare in equilibrio quando sei di fretta
37 Restare calmi quando iniziano le 2 ore di versione di latino
38 Restare senza tempo
39 Restare tra le pile di stampe "da Alfero" e sedersi sui divani vecchi per sfogliare libri rovinati
40 Restare in quarantena senza ammettere che solo un pochino ho tirato un sospiro di sollievo quando tutti gli impegni sono stati cancellati
41 Restarci male un sacco di volte
42 Restare allegri per tutta la giornata e voler stringere forte tutta la tua vita
43 Restare a rimuginare per ore
44 Restare a catalogare e documentare... per cosa poi
45 Restare schiacciati come sardine nelle metro delle grandi città
46 Restare a fantasticare
47 Restare nel letto la mattina a sentire il canto degli uccellini
48 Restare lì in mezzo al cortile senza sapere cosa fare
49 Restare a vivere le giornate in cui le nuvole ci fanno la linguaccia mentre andiamo in bici
50 Restare a passeggiare soprattutto perché sta piovendo.

Nessun commento:

Posta un commento